Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

 

Spett. Asp Enna

ho trovato il vostro sito navigando nella rete, in quanto da qualche tempo ho un problema di Stress/Ansia.

Tutto penso sia iniziato ad agosto quando i miei erano in vacanza al paese dove vivo ora , all'epoca praticamente facevo una vita molto attiva sveglia alle 7.00 per il lavoro poi alle 17 quando uscivo andavo a prendere i treno e 2/3 volte a settimana facevo sport alternando nuoto, Mountain bike e passeggiate, poi andavo a cena dai miei, andavo da mia moglie (al lavoro) di nuovo dai miei per passare la serata e poi andavo a casa solo per dormire!!!!

Verso meta' agosto mi sentivo stanco e cosi ho deciso di interrompere per un po' l'attivita' fisica, questo a metà agosto poi hanno investito mia mamma sulle strisce pedonali (per fortuna niente di grave) ma mi hanno chiamato mentre dormivo e il risveglio e' stato molto brusco e mi sono spaventato parecchio e da li penso che sia cambiato qualche cosa, qualche giorno dopo ho iniziato a sentire un po' di agitazione al risveglio e sopratutto quando dovevo mangiare mi veniva un blocco allo stomaco......e qualche giorno dopo ancora ho avuto un breve attacco di panico  al risveglio da una pennichella pomeridiana.......praticamente ora quasi sempre mi sveglio piu' volte nella notte con dell'angoscia, e verso le 5 non riesco piu' a prendere sonno.....

Sono andato dal mio dottore che all'inizio mi aveva prescritto delle buste di neovis tress 1 al giorno e lexotan 10 gg al mattino e 15 prima di andare a dormire per qualche giorno.

Poi sfortunatamente il mio dottore e' andato in ferie e cosi ho provato a scrivere al mio ex medico di milano che e' pure psicologo spiegandogli il mio problema e chiedendogli una cura omeopatica, cosi mi ha consigliato Datif pc della boiron 2 compresse 3 votle al gg e 3 compresse di ignatia 5ch prima di andare a dormire....tale terapia sembrava funzionare abbastanza e ho notato dei benefici (l'appetito e' migliorato e il blocco allo stomaco e' praticamente sparito e anche l'ansia durante il giorno e' sotto controllo), purtroppo l'altra sera mentre dormivo ho sentito mia moglie arrivare acasa durante la notte e mi sono svegliato agitato con la tremarella....che poi parlando un po' e con una camomilla e' passata!!!

In ogni caso il problema notturno si presenta quasi sempre e cioe'  , risvegli frequenti durante la notte,   difficolta' ad riaddormentarmi dopo i risvegli, senso di agitazione la mattina presto, ho provato a prendere anche qualche goccia di lexotan prima di coricarmi stanotte ma alla fine alle 5.30 ero sempre sveglio...........ah dimenticavo inoltre una volta sveglio durante la giornata mi sento agitato, stanco, a volte con giramenti di testa....il tutto passa quasi sempre nel primo pomeriggio!!!

Da quello che ho letto su internet sembrerebbe che potrebbe essere un disturbo del sonno dovuto allo spavento che ho subito al telefono......e da quello che ho letto dovrebbe passare da solo col tempo al quale potrebbe essersi aggiunta un po' di ansia.

Pero' visto che ho trovato il vostro sito volevo provare a sentire anche il vostro parere.........ps se e' possibile sarei interessato anche alla consulenza su Skype!!!



Caro ragazzo, ti ringrazio di avermi contattato e spero di esserti di aiuto.

Il campanello d’allarme del tuo disagio psicologico già si era presentato con la stanchezza che ti ha portato ad interrompere le attività fisiche,  perchè mi sa che stavi esagerando!

Come mai questa attività fisica cosi frenetica , volevi riempire qualche vuoto, o impedirti di ascoltarti?? Certo tua moglie è sempre al lavoro, quando state un pò insieme??

La telefonata nella notte con la brutta notizia ha contribuito al tuo malessere odierno ma sicuramente c’e altro, sicuramente non sei contento della tua vita e devi cercare di capire cosa, questo malessere ti vuole portare a capirti e a prendere provvedimenti.!

Una psicoterapia breve ti potrebbe aiutare, contatta il centro salute mentale più vicino a te, che viene chiamato centro psico sociale e chiedi dello psicologo.

fermati e ascoltati!!

Questo il link:

http://www.psicologi-psicoterapeuti.info/dettaglio-centri-salute.php?id=317

Se poi preferisci continuare la consulenza con me possiamo parlare su skype.

Un caro saluto dott. Rita Miccichè